Agenda 2018

Sessione mattutina

8.30 - 9.00

Registrazione dei Partecipanti e Networking Coffee

Un brainstorming informale davanti a un caffè insieme ai moderatori della giornata per rompere il ghiaccio e dare inizio ai lavori… con la giusta carica!

9.00Apertura dei lavori della giornata
9.15 - 10.00

Il MONDO DELLA RICERCA è in costante sviluppo di innovazioni tecnologiche-informatiche; ma quali sono le necessità dell'INDUSTRIA?

 

L’INDUSTRIA INTERVISTA IL MONDO DELLA RICERCA

Quale direzione sta prendendo la ricerca per la promozione dello sviluppo tecnologico?

Come un sistema robotico potrebbe migliorare l’efficienza dell’impianto?

Quali sono gli impatti dell’Intelligenza Artificiale sulla produzione industriale?

Robot e macchinari automatizzati: quale differenza?

 

Intervista a cura di:

  • Carlo Danesin

    Planning & Spending Manager - Manufacturing Engineering

    FCA FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES

Partecipanti alla Tavola Rotonda:

  • Amedeo Cesta

    Senior Research Scientist

    CNR, Presidente ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE

  • Domenico Appendino

    Presidente

    SIRI - ASSOCIAZIONE ITALIANA DI ROBOTICA E AUTOMAZIONE Dipartimento iCub Facility, ISTITUTO ITALIANO DI TECNOLOGIA

  • Giorgio Metta

    Vice Direttore Scientifico e Direttore iCub Facility

    ISTITUTO ITALIANO DI TECNOLOGIA

10.00 - 10.30

THE GERMAN MODEL

 
INTERNATIONAL CASE STUDY

-Come riconvertire e rinnovare una fabbrica secondo paradigmi dell’Industria 4.0?

– Cosa lo rende un modello di successo?

-Come adottare e calare nella realtà italiana il paradigma tedesco?

  • Ralf Hagen

    Engineering Manager MES/ E&A

    NESTLÉ GERMANY

10.30 - 11.10

SMART FACTORY 2018: come cambia il modo di gestire una fabbrica?

 

Sperimentare e sbagliare: 2 ingredienti che hanno fatto funzionare i progetti di Digital Innovation

-Valorizzare le persone per valorizzare il prodotto       

-L’esperienza di Fracarro RadioIndustrie

 

Quali cambiamenti organizzativi devono essere introdotti affinché l’investimento tecnologico- informatico porti buoni risultati?

  • Claudio Umana

    Global IT Manager

    FRACARRO RADIOINDUSTRIE

  • Roberto Crippa

    Supply Chain Director

    TECNIPLAST

11.10 - 11.40Networking coffee
11.40 - 13.00

IT FOR CONNECTED FACTORY - Dalla raccolta all'integrazione delle informazioni

 

TAVOLA ROTONDA

– Quali software permettono l’integrazione e l’interconnessione in real-time tra tutte le macchine?
– Come trattano i dati e a quale velocità?
– Cosa è più conveniente: più software con differenti fornitori o un pacchetto integrato?
– Sistemi MES: come conoscere lo stato di avanzamento della linea di produzione, con un alto livello di attendibilità e con ridotto intervento dell’uomo? Come integrare i dati per correggere e riconfigurare (ove necessario) il processo produttivo?
– Come garantire la qualità a fronte dell’introduzione di qualsiasi innovazione?
– Come garantire l’attendibilità dello scambio di informazioni (a ridotto intervento dell’uomo)?
– Enemies of 4.0: le correlazioni tra cybersecurity e sicurezza funzionale
 

 

  • Gianpiero Negri

    R&D Project Safety Manager

    CNH INDUSTRIAL

  • Michele Firmiani

    Responsabile Progettazione Meccanica e Civile PRMC RA

    VERSALIS

  • Stefano Coacci

    Plant Manager

    ANGELINI

13.00 - 14.00Networking Lunch

Sessione Pomeridiana

14.00 - 14.40

DATA SCIENCE NEL MANUFACTURING: I PROCESSI INDUSTRIALI GUIDATI DAI DATI

INTERVISTA DOPPIA PIRELLI E TENARIS

 

  • Vincenzo Manzoni

    Head of Data Science for Industrial Processes

    TENARIS

14.40 - 15.40

AUTOMAZIONE in PRODUZIONE e SUPPLY CHAIN

PANEL DISCUSSION
 – Automazione sulle linee di produzione:
– Come migliorare l’efficienza dei macchinari e delle Operations?
– Come ottenere delle linee di produzione molto flessibili?
– Quali output si possono ottenere dall’interconnessione delle linee di produzione?
– Come l’automazione dei processi produttivi può avere delle ricadute positive sul personale di fabbrica?

– Automazione e robotizzazione del magazzino: quale integrazione con l’IT?
– Automazione nell’allestimento delle spedizioni
– I 4.0: per un magazzino privo di eccedenze
– Software di simulazione: come ottimizzare i trasporti, individuare la composizione ottimale dei pallet e rendere più efficiente la supply chain?

  • Alberto Servida

    Presidente

    ANIPLA Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione

  • Alberto Cola

    Responsabile Ingegneria Building Utilities e Macchine

    ANGELINI

  • Daniele Fregnan

    Global Logistics Director

    GRUPPO BENETTON

15.40 - 16.00Coffee Break
16.00 - 16.40

DALLA MANUTENZIONE PROGRAMMATA ALLA MANUTENZIONE PREDITTIVA

PANEL DISCUSSION

-Quanto è puntuale e precisa l’analisi predittiva ai fini di una manutenzione efficace? -Quanto si riesce a ricavare dal 4.0 rispetto agli standard tradizionali?
– Come garantire la qualità della manutenzione?
– Quanto ripaga lo sforzo di investimento effettuato?
– Come prevedere le anomalie all’interno degli impianti (remote o on-site) prima della verifica di un guasto?
– Quali sono le forme di autodiagnostica in remoto per impianti decentralizzati
– IoT, Big Data, Cloud Computing per monitorare: stati macchina, temperature, consumo energetico
– Quali problematiche sono emerse nell’attività di interfaccia delle macchine?
– Come sono state risolte?

  • Franco Santini

    Presidente Emerito

    AIMAN - Associazione Italiana Manutenzione

  • Mario Calabrese

    Responsabile Manutenzione Impianti

    MAGNETI MARELLI Crevalcore Plant

EFFICIENZA ENERGETICA

E’ POSSIBILE SUPERARE IL DIVARIO TRA ICT E PRODUZIONE INDUSTRIALE?

16.40 - 17.15

INTERVISTA DOPPIA TRA CIO E PRODUCTION MANAGER


Mentre lo sviluppo tecnologico e informatico vive un periodo di continua evoluzione, l’integrazione tra dipartimenti all’interno del modello organizzativo dell’industria italiana mostra maggiori resistenze ad adeguarsi ai cambiamenti in atto. Nel panorama della Digital Innovation, l’integrazione tra competenze gioca un ruolo primario , pertanto, all’interno di una Connected Factory:

Qual è ruolo deve assumere l’IT Manager?
– Quali saranno le sue funzioni nel 2025?
 – Come si devono sviluppare le sue competenze al fine di rispondere in maniera adeguata alla costruzione di una Smart Factory?
– Quali nuovi talenti assumere all’interno dell’IT Department? Come sceglierli?
– Cosa l’IT Manager chiede al Direttore Produzione?
– Cosa il Direttore Produzione chiede all’IT Manager?
– Come cambiano le competenze del Direttore Produzione nella fabbrica 4.0?
– Come far dialogare e comunicare le varie funzioni in vista di un’azienda integrata (e non solo dal punto di vista tecnologico-informatico)?

 

Intervista a cura di:

  • Leonardo Negro

    CIO Advisory Services

    KPMG

Partecipanti all’Intervista:

  • Alessandro Bonesso

    I-Digital, Innovative solution

    STEVANATO GROUP

SHARE WITH YOUR NETWORK FacebooktwitterlinkedinmailFacebooktwitterlinkedinmail
Show Buttons
Hide Buttons